1 Agosto 2012

operazioni catastali

Accatastamenti, visure catastali, estratti di mappa, frazionamenti, successioni, volture, rettifiche, variazioni colturali, riconfinamenti.

Accatastamenti per nuova costruzione: Rilievo strumentale del fabbricato, redazione del tipo mappale ed del disegno delle planimetrie, fino alla predisposizione dei modelli DOCFA per l’attribuzione della rendita catastale, con lo scopo di censire il nuovo immobile nel Nuovo Catasto Edilizio Urbano (N.C.E.U.).

Accatastamenti per variazione: Modifiche della consistenza delle unità immobiliari già censite nel N.C.E.U., in seguito a variazioni per divisione, ampliamento, ristrutturazione, demolizione, cambio della destinazione d’uso, ultimazione di fabbricato urbano o altro.

Visure catastali: Servizio per ottenere una visura catastale di tutti gli immobili intestati ad un soggetto, con rendita aggiornata, vani, categoria, ecc.

Mappe terreni: Estratto di mappa con evidenza della posizione relativa aella particella terreni indicata dall’intestatario. Utile per individuare l’ubicazione del terreno conoscendone la titolarità o gli estremi catastali.

Frazionamenti: Misurazioni con strumentazione topografica finalizzata al frazionamento di terreni. Servizio rivolto sia ai privati (per la divisione di un terreno in più parti per vari scopi) sia a imprese costruttrici che appaltano lavori pubblici (frazionamenti per espropri di strade, canali, ecc.).

Successioni: Compilazione di pratiche di successione, comprese di visure, modelli e stampati compilati, necessari per presentare la denuncia di successione all’Agenzia delle Entrate.

Volture catastali: Servizio è finalizzato all’aggiornamento degli archivi catastali sia riguardo ai soggetti proprietari, sia riguardo alla misura del possesso e quando ci sia stato un trasferimento di proprietà o di altri diritti reali su terreni e/o fabbricati. Sono necessarie ad esempio in caso di successione per causa di morte o consolidamento di usufrutto.

Rettifiche dati catastali e dati immobili: Rettifica degli atti in caso di errori nei dati catastali (cognome, nome o denominazione, codice fiscale, luogo e data di nascita, sede legale, diritti e quota di possesso). Servizio rivolto anche alla rettifica degli errori dei dati immobili riguardanti l’indirizzo, l’ubicazione, numero civico, vani, metri quadrati.

Variazioni colturali: Aggiornamento della banca-dati catastale relativa alla destinazione colturale dei terreni.

Riconfinamenti: Individuazione dell’esatta posizione dei confini, partendo dalla ricerca presso gli archivi dell’Agenzia del Territorio degli atti che hanno originato le particelle catastali, quindi mediante il rilievo dello stato di fatto e di punti di appoggio attendibili, e successivo calcolo le coordinate dei vertici del confine finalizzato al picchettamento sul luogo.

N.B.: Per l’esecuzione di prestazioni professionali specialistiche lo Studio si riserva la possibilità di avvalersi di collaborazioni esterne.